La forza muscolare è una qualità fisica fondamentale, che ci serve durante qualsiasi momento della vita di relazione. L’allenamento della forza, quindi, non è un’esigenza solamente degli sportivi e degli atleti bensì di ogni categoria della popolazione: giovani, anziani e sedentari.

Tra le varie tecniche per migliorare lo stato di fitness o la prestazione atletica, con un importante effetto di miglioramento della forza muscolare, la Total Body Stimulation sta trovando sempre più consensi tra gli sportivi ma anche e soprattutto fra il popolo sedentario.

Rinforzare la muscolatura senza grossi movimenti “impattanti” permette di ridurre se non eliminare la maggior parte di patologie e algie che la vita sedentaria e/o sportiva procura.

Oggi, attraverso il sistema BODYeVai è possibile risolvere tutti i possibili dubbi che l’elettrostimolazione muscolare (EMS) generava.

COME FUNZIONA

durata della seduta: 20 minuti

nessun elettrodo sulla pelle

contrazione su 8-10 distretti muscolari contemporanemente

protocolli di attività fisica con 4 diversi gradi di difficoltà

Questo tipo di attività fisica utilizza solo i vantaggi dell’elettrostimolazione muscolare (EMS) e li coniuga, con gradualità e progressività, all’attività fisica dinamica Total Body Stimulation.

Il tuo Body Master e la Total Body Stimulation a tua misura

Questo tipo di protocollo prevede, movimenti lenti, controllati e con stimolazione basse. Serve a creare, in individui poco allenati o provenienti da periodi di ipocinetismo i presupposti muscolari per costruire nelle successive sedute allenanti la struttura “muscolare” per training più “produttivi”.

Questo tipo di protocollo si rivolge ad un pubblico che è già sportivo amatoriale o che ha un buon stato di fitness.
I movimenti saranno molto più “dinamici”, coordinati ed in certi casi esplosivi.

Protocollo pensato per un pubblico di sportivi agonisti o di soggetti che abbiano già effettuato almeno 15-20 sedute di Advanced. Sono una routine di esercizi “speciale” ad alta sinergia muscolare e coordinativa. È un allenamento molto coinvolgente ma anche performante.

Sono sedute con obiettivi e protocolli individualizzati, sia per sportivi di alto livello (preparazione atletica) che per soggetti con problematiche particolari (infortuni, algie, esiti di fratture, artrosi, mal di schiena, ecc).


Eseguire un movimento apparentemente semplice, come il piegamento sulle gambe, in modo coordinato non è affatto facile anche se siamo soggetti allenati e fit.

Eseguire però il medesimo movimento, dinamico e con la Total Body Stimulation è ancora più difficile e quindi allenante.

La co-contrazione, la perdita cioè di coordinazione fra i vari muscoli, agonisti ed antagonisti del movimento, è il dramma degli sportivi di alto livello, come purtroppo dei soggetti sedentari o anche degli anziani.
I muscoli antagonisti sono in un movimento i “regolatori” dell’intensità, quindi determinanti per l’efficacia del movimento stesso, che sia deambulare correttamente o correre i 100m, ecc..
La Total Body Stimulation riduce e dopo un certo periodo annulla la co-contrazione proprio perchè obbliga il soggetto ad eseguire movimenti, all’inizio semplici e via via più complessi, durante le sedute di elettrostimolazione muscolare (EMS) che avvengono sia ai muscoli agonisti che antagonisti del movimento.
Questi movimenti obbligano il sistema muscolare a contrarsi contemporaneamente ma anche, durante l’esecuzione della routine di esercizi previsti, a risolvere con un stimolo neuromuscolare, il problema coordinativo e di co-contrazione. Tutto ciò migliora, in modo importante, la coordinazione inter e intramuscolare, riducendo il numero d’infortuni e migliorando il plateau di forza e l’output di potenza.

Le posizioni quì di seguito esposte sono nel programma “Basic”.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0